Game of Thrones ultima serie nel 2019, e io ho deciso che me lo gioco in borsa

Qui mi ci vuole tutta la mia capacità dialettica per farvi capire la macchinazione che ho pensato per fare una speculazione di borsa che mi permetta di fare un bel guadagno con il trading online.

E probabilmente se siete un po’ esperti in investimenti e trading alla fine di questo articolo riderete di me e penserete che invece di pensare alle azioni di borsa dovrei dedicarmi al lavoro a maglia.

Ho deciso di puntare il mio capitale su Jon Snow

La notizia è ormai certa, la serie che ha fatto letteralmente impazzire il mondo “Game of Thrones” andrà in onda nel prossimo futuro, probabilmente nella primavera del 2019. Non si conosce ancora la data precisa della messa in onda, ma vi voglio far partecipe del mio ragionamento da trader!

Qualche dato importante:

La serie è prodotta e distribuita dal canale HBO e il canale è recentemente entrato a far parte del gruppo AT&T Inc.

La compagnia texana ha la sua sede operativa in Inghilterra, ma è dislocata un po’ ovunque, anche in Italia, a Torino. Ha una copertura di ben 127 paesi al mondo. Viene fondata nel 1885, e da allora si è comprata un bel po’ di reti televisive e società di comunicazioni, telefonia, internet e chi più ne ha più ne metta, fino a comprarsi anche l’intera casata degli Stark, dei Targarryen e di tutti gli altri.

Ora ecco che vi propino il mio ragionamento da trader: in questi giorni le azioni della AT&T hanno subito un po’ di ribasso, piazzandosi ad un prezzo piuttosto allettante per chi le volesse comprare, e io ci ho fatto un pensierino.

L’idea è di un investimento a medio termine, aspettando l’uscita della famosa serie.

Si tratta infatti dell’ultima stagione, quella conclusiva, e considerando gli incassi riportati dalle precedenti 7 stagioni direi che le varie società faranno a pugni per piazzare le loro pubblicità in orario di trasmissione del Trono di Spade, con conseguente rialzo delle azioni di AT&T, e con ancor più conseguente rialzo del mio fondo d’investimento.

Ammetto che questa volta non mi sono comportata da buon trader e non ho seguito le regole base, cioè quelle di fare una buona analisi tecnica, studiare il mercati finanziari, studiare il posizionamento, gli andamenti, il settore e bla bla bla…

No, niente di tutto questo. Sono stata assolutamente impulsiva e ho comprato le azioni della AT&T più che altro sulla base dell’istinto.

Ma cosa volete: l’inverno è ormai arrivato, la barriera è crollata, gli estranei stanno invadendo il mondo, uno dei draghi di Daenerys è diventato un non morto, Jamie ha lasciato Cersei… insomma non avevo poi tutto questo tempo per prendere una decisone accurata no?

Lascia un commento